Skip to content

Chachapas

27 luglio 2015

Le chachapas sono un piatto tipico del Venezuela. Si tratta di una specie di frittata o crespella di mais, generalmente ripiena di Queso de Mano, un formaggio che dicono essere quasi uguale alla mozzarella, che uso in questa versione. Sono semplicissime e molto veloci da fare.

Una chachapa

Una chachapa

  • Mais dolce bollito: una lattina da 160 grammi. Se non lo coltivate e lo avete gratis, non vale la pena cuocerlo da sé.
  • Un uovo medio
  • Mezza mozzarella, meglio ancora un pezzo di quelle molto asciutte che si usano per la pizza. Vedete voi che cosa fare di quel che vi avanza.
  • Farina di mais fine per polenta: 30 grammi, oppure 15 grammi di farina bianca di frumento
  • Sale: la punta di un cucchiaino
  • Burro: un cucchiaino, più quello che serve per ungere la padella e quel che volete aggiungere come extra. Potete usare anche altri grassi come strutto o, al limite, olio

La ricetta è per una sola chachapa, che basterà per una persona.

Scolate bene il mais del suo liquido. Unite assieme tutti gli ingredienti tranne la mozzarella e frullateli leggermente, in modo che rimangano pezzetti interi di mais (l’aspetto, a questo punto, non è dei migliori!). A questo scopo, in Venezuela si usa un attrezzo apposito, ma voi potete affidarvi ad un robot da cucina o un frullatore a immersione. Mescolate e aspettate almeno una decina di minuti, in modo che la farina abbia modo di reidratarsi.

Mettete sul fuoco una padella e imburratela leggermente come si fa per le crespelle. Quando il burro sfrigola e fa una schiuma bianca versate la pastella nel centro. Spargetela uniformemente con un cucchiaio fino a farne un disco alto circa mezzo centimetro–un centimetro. Cucinate a fuoco medio su un lato fino a che la parte sotto è leggermente dorata e la parte superiore piuttosto asciutta. Rovesciate la chachapa con un piatto, come si fa per le frittate e cuocete dall’altro lato, dopo aver imburrato di nuovo leggermente la padella. Nel frattempo, affettate la mozzarella. Quando anche il secondo lato è cotto, mettete la mozzarella su mezza chachapa e piegatela a metà. Quasi sempre si spezza, più che piegarsi; è normale. Lasciate sul fuoco basso fino a che la mozzarella non è fusa. Servite subito.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: